Linea
PFA-FEP-SOLGEL

Scorrevolezza e distacco

Caratteristiche

La linea PFA-FEP-SOLGEL comprende una vasta gamma di rivestimenti specificamente studiati e formulati per impedire l’aderenza di quei prodotti che per la loro natura tendono ad attaccarsi ed aderire alle superfici.

In campo industriale, ad esempio, lo si utilizza per evitare l’aderenza di prodotti alimentari (pasta fresca, prodotti da forno e altri ancora).
L’uso è diffuso anche per ridurre l’adesione di vernici, inchiostri, adesivi, gomma, plastica e molto altro ancora.

Il FEP (formula chimica: copolimero di etilene – propilene fluorurato) ha alte caratteristiche di antiaderenza, basso coefficiente di frizione ed eccellente resistenza chimica in quanto potendo ottenere strati multipli si riesce ad avere rivestimenti fino a 60 micron di spessore.  I rivestimenti in FEP possono lavorare in continuo a una temperatura massima di 205° e, a intermittenza, fino a 230° C.

Il PFA (tetrafluoroetilene per fluorurato) fornisce un rivestimento con una superficie non porosa, con basso coefficiente di frizione ed eccellente resistenza chimica. Inoltre, può lavorare alla temperatura continua di 260° C. e, intermittente sino o 310° C.

Offre la capacità di ottenere rivestimenti fino a 150 micron ed oltre con pochi strati.

Il SOL-GEL

È un trattamento ceramico antiaderente che permette di rivestire una superfice con un film sottile migliorandone le caratteristiche come le prestazioni a temperature molto alte, incrementando durezza e resistenza all’usura di leghe leggere.

Il sol-gel è un tipo di coating multifunzionale dalle proprietà antibatteriche, idro-oloefobiche, fotocatalitiche, anticorrosione e anti-ossidazione, è applicabile su diverse superfici dal vetro ai metalli. Si utilizza questo tipo di trattamento se si hanno complessi meccanici che dovranno lavorare a contatto con temperature eccessivamente alte, o che hanno l’esigenza di essere anti-macchia e resistenti all’abrasione dei prodotti con il quale viene a contatto.